La scuola - Hermanos Onlus

Vai ai contenuti
2019 Senegal
1 ottobre 2019
Senegal . La costruzione della nuova aula scolastica continua nonostante la stagione delle piogge. Hermanos segue i lavori in atto frutto della donazione in essere.
Novembre 2019 Senegal
Come ormai è di consuetudine desidero scrivere le note riassuntive del viaggio in Senegal, in modo da farvi partecipi della donazione.
Programmato il viaggio di quindici giorni, sono partito da Venezia con scalo a Bruxels e arrivo a Dakar. Lascio l’Italia flagellata dal maltempo e arrivo in Senegal trovando come sempre sole e caldo. Un breve soggiorno in capitale per poi trasferirmi a Kaolack dove faccio base per la donazione.
La regione di Kaolack è sempre molto calda e anche questa volta non si smentisce, con massime di 42 gradi.
Con alloggio al Motel Acanciel prendo contatto con Ndiaga Seck, il mio referente in Sengal. Con Ndiaga e la Direttrice scolastica di Palado signora Fotou Ndao concordiamo la riunione che si terrà il 15 novembre presso la stessa scuola di Palado. Sono avvisato di una festa che la gente del luogo vuole fare alla hermanos in segno di ringraziamento. Il giorno 15 la festa si svolge alla maniera senegalse con musica ritmata dai tamburi e con balli delle donne e dei bambini. Sono presenti tutte le autorità, compresa quella religiosa. E’ dato gran risalto alla donazione della hermanos ed è offerta una targa a ricordo. Le opere edili sono state eseguite e ora la classe scolastica nuova può vantare un tetto e uno spazio vivibile. Nell’occasione il sottoscritto aveva preparato un discorso che è stato letto in francese e in lingua madre Wolof da un insegnante. Le fotografie e i filmati sono affidati a Ndiaga e a coloro che vorranno eseguirli spontaneamente. La buona riuscita dei video e delle foto non è scontata.
La Direttrice ottiene un ottimo riconoscimento da parte delle autorità presenti che riconoscono in lei una valida collaboratrice. La partecipazione della popolazione di Palado è buona e sono presenti molti bambini.
Nell’occasione dell’incontro ho portato qualche piccolo regalo utile scolasticamente ai bambini. Ho pensato bene di regalare agli insegnanti una borraccia, contenitore termico, in alluminio con logo della hermanos, al fine di sensibilizzare la scuola sul problema della plastica usa e getta.
Il discorso preparato per l’occasione è stato applaudito e rimarrà agli atti della hermanos.
Il villaggio ha donato al sottoscritto un vestito tradizionale in segno di gratitudine e delle arachidi che sono coltivate in zona. La scuola, attraverso la Direttrice, mi ha chiesto di sottoporre alla hermanos la possibilità di donare un impianto fotovoltaico che servirà per l’ufficio della direzione scolastica, attualmente sprovvisto di elettricità.
Ho precisato che dovrò parlare con il direttivo della Onlus e valutare l’opportunità economica.
Sono rientrato il giorno 22 novembre.
Cordiali saluti
Il Presidente
Stefano Zambon




PS. Nel mese successivo al rientro la Direzione Hermanos ha approvato la donazione per la posa di pannelli fotovoltaici e di relativa batteria e inversore.
Come potete vedere dalle foto e filmati tutto è andato a buon fine anche grazie alla collaborazione del senegalese Ndiaga Seck. La spesa è stata molto contenuta, nell’ordine di 1.100,00 Euro.
In questo modo la scuola nel suo complesso può usufruire di energia per un PC e di una stampante, oltre alla illuminazione delle aule e direzione.
Ora può dirsi terminata definitivamente la donazione al villaggio di Palado.
Grazie ancora a tutti coloro che donano denaro alla hermanos e a coloro che contribuiscono con il loro tempo e capacità professionali, siamo felici di aver dato alla comunità senegalese un concreto aiuto per la scuola.
Senza la scuola un paese non cresce e non migliora. Noi Italiani lo sappiamo bene.
Un grazie particolare a Tony Ursino.
Il Presidente
Stefano Zambon
Hermanos ONLUS
associazione di promozione sociale
VAT ID 90012130937
Site and hosting donated by Italpro
Copyright 2010-2016
MANIAGO
Prov. di Pordenone
ITALY
Torna ai contenuti